3 febbraio 2019


Decoro Urbano: Palma con punteruolo debellata e giardino ripulito



A lanciare l’allarme del possibile attacco del punteruolo rosso alla palma situata del giardino posto tra Largo Starsa Vecchia e via Papa Giovanni XXIII fu, nei primi giorni del 2019, la nostra consigliera Maria La Ghezza. Interessati gli uffici della Polizia Municipale, dopo circa 15 giorni il quartiere si è svegliato con il rumore delle motoseghe in azione per seguire l’iter procedurale previsto in questi casi: palma divelta, punteruolo rosso con relative larve pronte a schiudersi ammazzati. Rimanevano sul posto, però, in maniera desolante le tante buste di immondizia che gli incivili polignanesi avevano lanciato a ridosso della palma malridotta. Una ulteriore denuncia – questa volta via social network – da parte della consigliera comunale 5 Stelle ha scaturito la pulizia della zona. Il giardino in questione non è nuovo alla frequentazione di zozzoni che sembrano non amare Polignano Magari qualche telecamera mobile potrebbe rendere la zona meno degradata e potremmo far sì di rimpinguare le casse comunali con tante belle multi che agli incivili e zozzoni non fanno mai male. Ora, però ci auguriamo che l’Amministrazione si dia da fare per piantare un nuovo albero laddove ora vi è solo il vuoto della palma. Attendiamo fiduciosi.
Peccato che la mozione per l’istituzione della piattaforma gratuita “Decoro Urbano” fu bocciata dalla maggioranza di centrosinistra: ciò avrebbe sicuramente permesso una più rapida e agevole risoluzione di vicende come questa. Del resto, praticamente tutti noi abbiamo uno smartphone e, attraverso una semplice app, saremmo divenuti sentinelle sul territorio del nostro amato paesino, per curarlo, preservarlo e tutelarlo.


Comunicato permanente alla partitocrazia: "In Natura e nella Storia tutto ha un inizio e tutto ha una fine. Voi siete la fine, noi siamo l'inizio, o almeno ci proviamo."