2 gennaio 2019


Ancora una vittima del Punteruolo Rosso

Mentre da un lato la nuova preoccupante ed allarmante fitopatia Xylella fastidiosa lambisce il territorio di Polignano, il punteruolo rosso continua a mietere vittime tra le palme del nostro paese. È il caso di una palma che da decenni vive nel giardino posto tra Largo Starsa Vecchia e via Papa Giovanni XXIII.
Abbiamo provveduto a segnalare il possibile pericolo alla Polizia Municipale e confidiamo in un loro pronto intervento. L’auspicio è che in futuro si opti per piante autoctone, sicuramente più longeve. Abbiamo anche colto l’occasione per segnalare l’incredibile stato di degrado in cui versa il giardinetto, con intere buste di immondizia che incivili gettano nel terreno. Forse sarebbe il caso di far passare anche da qui le telecamere mobili.
Nell’ottobre 2017, la maggioranza di centrosinistra bocciò la nostra mozione per far sì che fosse utilizzata nel nostro paese l’app gratuitaDecoro Urbano” così da segnalare – attraverso uno strumento semplice, efficace ed intuitivo per tutti – le situazioni di degrado presenti sul nostro territorio. La nostra battaglia perdura dal 2012, come del resto le promesse elettorali della Amministrazione Vitto che sin da allora, nel suo programma, scriveva esplicitamente “Pronto intervento cittadino – Implementazione di servizi di geolocalizzazione di guasti, bidoni pieni, vandalizzazioni, dissesto stradale, problemi di viabilità per un ‘pronto intervento’ e per il continuo miglioramento della città”. Da allora, nessuna novità.


Comunicato permanente alla partitocrazia: "In Natura e nella Storia tutto ha un inizio e tutto ha una fine. Voi siete la fine, noi siamo l'inizio, o almeno ci proviamo."