30 aprile 2012


Candidati a 5 Stelle: Montanaro Vincenzo


Ciao a tutti, sono Vincenzo Montanaro, ho 25 anni e abito a Polignano a Mare.
Dopo aver conseguito il diploma all’Alberghiero di Castellana Grotte, ho lavorato in varie strutture, portando avanti la mia grande passione per la cucina. Da quasi quattro anni sono lo chef del ristorante “Grotta Palazzese” a Polignano a Mare.
Il lavoro e i sacrifici non mi hanno mai spaventato,anzi, mi hanno aiutato a crescere e a maturare più in fretta. Ecco perché ho deciso di cogliere la sfida di candidarmi per il MoVimento 5 Stelle: per cercare di dare un nuovo volto al nostro paese.
Siamo ormai davvero stanchi di assistere allo scempio che da trent’anni a questa parte la politica di casa nostra sta commettendo ai danni dei cittadini .
C’è bisogno di cambiare: il cambiamento può divenire realtà grazie alla forza delle idee!
Nella mia vita ho sempre costruito ogni piccola cosa con le mie forze. Credo, dunque, che noi giovani, non dobbiamo soltanto lamentarci di ciò che non ci sta bene, ma sono convinto che sia necessario incominciare a rimboccarci le maniche per creare il futuro della nostra comunità.
Il cambiamento ora è possibile: vota il Movimento 5 Stelle!
Read More

Intervista rilasciata a Monopoli Live


- Nell’ipotesi in cui venisse eletto quale sarebbe il primo atto concreto in favore del suo paese?
La prima azione, necessaria ma non sufficiente, è trasformare i comportamenti dell'Amministrazione nel rapporto con la sua cittadinanza. Trasparenza totale e meccanismi efficaci di partecipazione su tutto ciò che l'Amministrazione dibatte e produce, su questo ci batteremo strenuamente:
  • Referendum abrogativo, propositivo e consultivo senza quorum
  • Consiglio Comunale aperto che può essere convocato dal Sindaco, da un certo numero di Consiglieri (esempio il 30%) o da un comitato di cittadini con raccolta di firme. In tale tipologia di Consiglio Comunale anche i cittadini avranno diritto alla parola e al voto. Non si tratta soltanto di questo, il Consiglio Comunale aperto è ricco di altre articolazioni e meccanismi democratici ma qui non abbiamo lo spazio per poterli spiegare, vi rimandiamo quindi al nostro blog www.polignano5stelle.it
  • Legge di iniziativa popolare comunale
  • Assemblea Pubblica su richiesta dei Cittadini
  • Diario pubblico degli assessori. Ogni assessore verrà fornito di un blog sul quale dovrà aggiornare quotidianamente il suo operato.
  • Una volta all'anno, o di più se richiesto dai cittadini, realizzeremo "La Parola ai Cittadini" con la presenza dell'intera Giunta Comunale. In questa serata partecipativa, i cittadini avranno diritto di fare proposte o critiche per la loro città. Si otterrà così una lista di proposte messe in ordine decrescente di voto. La Giunta Comunale potrà fare interventi per chiarire aspetti della proposta prima del voto e dovrà essere obbligata a portare avanti almeno le prime 3 proposte più votate dai cittadini presenti.
  • Trasparenza totale del bilancio e delle spese del Comune pubblicati online

- Da dove ripartire per aiutare Polignano a riprendere lo sviluppo economico e produttivo?
Quale sviluppo dovremmo riprendere? Quello che ci ha portato sull'orlo del fallimento? Proviamo a parlare invece di Progresso e non di una crescita astratta, impossibile e devastante per tutto il Pianeta.
La crisi è dovuta proprio a questa concezione della crescita, che ha sempre funzionato in questo modo: crisi – guerra – ricostruzione – crescita – crisi – guerra. Rileggete un po' di Storia. Noi oggi siamo alla penultima fase.
L'unica alternativa è interrompere questo terribile circolo cambiando i paradigmi stessi dell'economia, orientando la produzione ed i consumi sui bisogni reali delle popolazioni e non su quelli indotti dalla produzione a tutti i costi. Il PIL non è altro che, metaforicamente, il risaputo cetriolo dell'ortolano.
Giusto per fare degli esempi, si potrebbe:
  • fare ristrutturazioni edilizie secondo le nuove tecnologie che riducono significativamente i consumi e i costi dell'energia;
  • disincentivare il consumo selvaggio del territorio;
  • orientarsi ed orientare le produzioni verso la green economy (economia verde) che è l'unica in grado di garantire posti di lavoro e migliorare i consumi e l'ambiente naturale;
  • sostenere le produzione locali, il piccolo commercio e le piccole imprese evitando così che la ricchezza prodotta vada fuori dal nostro territorio.


- Questione PIP, mercato ortofrutticolo. 
Il PIP è un insediamento di notevole complessità e quindi, prima di prendere decisioni che potrebbero rivelarsi scellerate, bisogna capire esattamente di cosa stiamo parlando.
Noi ci comporteremmo prima di tutto verificando una serie di cose:
  • ci sono i presupposti per una simile realizzazione?
  • Esiste un piano logistico e di infrastrutture adeguati?
  • Cosa ne pensano gli artigiani?
  • Cosa ne pensa il resto della popolazione?
  • I costi come verranno distribuiti?
Soltanto dopo aver ricevuto risposte adeguate a queste domande, ci comporteremmo di conseguenza.
Per quanto riguarda il mercato ortofrutticolo di via Conversano noi saremmo orientati per una soluzione diversa: realizzare un Emporio Territoriale che svolgerebbe le seguenti funzioni:
a) interlocutore diretto di ogni produttore locale;
b) organizzatore della logistica (includendo i trasporti);
c) distributore presso negozi di prossimità (Botteghe Locali), ristorazione, mense ospedaliere, aziendali, scolastiche, universitarie;
d) centro distribuzione per i GAS locali;
e) esercente per vendita diretta;
f) trasformazione dei prodotti conferiti;
g) vetrina per il piccolo artigianato locale.

Il progetto completo è molto articolato e lo potete trovare sul nostro blog. 


- Cosa farebbe per combattere impoverimento sociale ed emigrazione giovanile? 
Alcune delle cose già dette vanno proprio in questa direzione, ma l'operazione culturale da portare avanti è quella di socializzare il disagio, senza pietismo esibito che torna sempre utile per prendere voti, e favorire forme di solidarietà non necessariamente costose.
Se da un'indagine approfondita risultassero disagi gravi o sacche di vera povertà, si potrebbero realizzare facilmente forme di assistenza concrete come:
  • mensa sociale;
  • raccolta dei prodotti in scadenza dai supermercati;
  • alimenti e preparazioni integri ma non utilizzati entro la serata dai ristoratori;
  • realizzazione di orti urbani;
  • realizzazione di un centro infermieristico e di un ambulatorio medico (di piccola chirurgia di base) anch'esso Comunale;
  • ricognizione di persone e di associazioni disposte ad occuparsi di queste problematiche.
Per quanto riguarda l'emigrazione giovanile, si potrebbe arginarla soltanto intervenendo su alcuni punti focali dell'economia del paese. Ad esempio:
  • incidendo sulla commercializzazione dei prodotti agricoli (vedi Emporio);
  • orientandosi in ogni settore della produzione verso la green economy;
  • ripristinando vecchi mestieri, che non sono un fatto folkloristico, ma un'esigenza reale in alcuni settori produttivi;
  • operando nel settore del turismo in maniera innovativa e al tempo stesso ecosostenibile.
Read More

28 aprile 2012


Quinto appuntamento: Agricoltura

Domenica 29 aprile alle ore 21:30 in piazza Aldo Moro parleremo di Agricoltura.
Ormai messa alle strette dalla crisi economica e dall'avvento della GDO (Grande Distribuzione Organizzata), l'Agricoltura per noi è uno settori più importanti per la nostra città. Faremo di tutto per tutelare gli agricoltori e per questo esporremo il nostro progetto.
Interverrà la Sig.ra Susan Crosio cofondatrice del comitato Liberi dai Veleni.

Non mancate, Libertà è Partecipazione !!!



Se non puoi essere dei nostri, puoi seguirci in diretta streaming o vederci in differita sul nostro blog
Read More

Oggi a Polignano


Queste foto sono state scattate presso il lungomare antistante il Campo Sportivo questa mattina. Mentre chi ci amministra si affanna a conquistare l'ennesima bandiera blu e a fregiarsi in maniera fin troppo personalistica di questo titolo, la realtà che ogni giorno si compie sotto gli occhi di noi cittadini è fatta di disorganizzazione, sprechi e rifiuti anche negli angoli più suggestivi del nostro paese. 
Sogniamo una politica fatta da persone che restino con i piedi per terra e prendano più a cuore la nostra Polignano nella sua interezza, che non vadano dietro a bandiere colorate nè alle illusioni che i partiti ci propinano ogni giorno, lucrando sulle nostre tasse.
Sogniamo una politica fatta dai Polignanesi che amano Polignano, per i Polignanesi. La chiave del buon governo è nella condivisione delle idee e dei progetti giusti con tutti i cittadini.
E' questo il Movimento 5 Stelle!
Read More

Candidati a 5 Stelle: Dilauro Marino


Sono Marino Dilauro, cittadino polignanese da trent'anni. Faccio parte di quella generazione di ragazzi che giocava in strada e che ha visto il benessere di questa cittadina, che ricorda i tempi in cui la nostra bellissima Polignano era un punto di riferimento per tutte le cittadine limitrofe.
Ora che sono adulto mi candido con il MoVimento 5 Stelle perché tornare a quella Polignano si può, ed è più facile e possibile di quello che sembra.
Ci sono le idee e le possibilità e con i miei amici del MoVimento 5 Stelle, siamo a disposizione dei cittadini per far si che tutto questo sia possibile.
Ritornare al nostro passato splendore si può, non arrendiamoci perché ricordate che OGNUNO VALE UNO, siamo tutti parte di Polignano.
Read More

26 aprile 2012


Quarto appuntamento: Connettività


Questa sera alle ore 21:30 in piazza Aldo Moro parleremo di Connettività, ovvero la possibilità di avere Internet GRATIS per tutti.
Interverrà l'Ing. Emiliano Mancini, informatico ed esperto in reti wireless.
Non mancate, Libertà è Partecipazione !!!

Se non puoi essere dei nostri, puoi seguirci in diretta streaming o vederci in differita sul nostro blog.

Broadcasting live with Ustream
Partecipa all'evento facebook
Read More

Candidati a 5 Stelle: Galiano Madia



Mi chiamo Madia Galiano, sono nata a Monopoli 33 anni fa dove ho vissuto sino all’età di 27 anni.
Ho frequentato l’Istituto Magistrale di Conversano dove ho conseguito la maturità nel 1997. Sin da piccola mi sono impegnata nel sociale partecipando alle attività di oratorio e catechismo. Da sempre legata alla Natura e agli animali, sono stata tra i primi a fare la raccolta differenziata!
Mi sono iscritta alla facoltà di Lettere moderne dell’Università di Bari con indirizzo storico-sociale, nel frattempo ho superato i concorsi statali ed ho insegnato dal 2004 al 2007 nella scuola dell’infanzia, dal 2007 ad oggi nella scuola primaria. Il 2006 è stato un anno di svolta nella mia vita poiché ho conseguito la laurea e preso marito!
Dopo il matrimonio ho deciso di andare a vivere in campagna perché sono convinta che la qualità della vita sia migliore e più genuina. Da allora sono un’orgogliosa cittadina di Polignano.
Nel 2009 sono nati i miei figli, due gemelli. Ho deciso di aderire al MoVimento 5 Stelle perché sposa i miei ideali di vita: il rispetto per l’ambiente, il senso civico e la legalità.
Read More

25 aprile 2012


Terzo appuntamento: Sanità



Questa sera alle ore 21:00 in piazza Aldo Moro parleremo di sanità.
Il dr. Michele Grieco parlerà di un interessante progetto per una sanità più vicina al cittadino, mentre la dott.ssa Elisiana Lovero parlerà delle dichiarazioni anticipate di trattamento.
Potrete seguire l'intervento in diretta streaming sul nostro blog.


Non mancate, Libertà è Partecipazione !!!
Read More

Candidati a 5 Stelle: L'Abbate Vito Pietro


Salve, sono Vito Pietro L'Abbate, ho 30 anni. Diplomato presso l'ITIS di Castellana Grotte come perito informatico, svolgo la mia professione come maître di una sala ricevimenti a Polignano.
Da sempre la politica mi ha appassionato ma, purtroppo, oggi gli ideali in cui credo non sono più rappresentati da nessuno, poiché la politica ha messo da parte il suo vero compito sostituendolo con gli interessi dei singoli e dei partiti.
Stando a contatto con la gente, anche per via del mio lavoro, realizzo il malcontento generale e le lamentele di tutti che, ormai, fanno di tutta l'erba un fascio sia dei partiti politici che dei loro "leader".
Seguo il MoVimento 5 Stelle fin dalla sua nascita, le idee e i progetti che sono alla base ma, la cosa più importante, è che “Ognuno vale UNO”.
Questo è lo spirito che dovrà accompagnare la scelta di tutti i rappresentati. Nessun condottiero, nessun capobastone, nessun traghettatore, solo rappresentanti designati dalla base, che dalla base riceveranno il mandato e le istruzioni sulle cose da fare.
Tutto sarà deciso in fase assembleare, nel senso che ogni cittadino ha gli stessi diritti e doveri cui adempiere e che tutti possono contribuire con le proprie idee.
In virtù di questo, ho deciso di partecipare in modo attivo a questa causa cercando di dare il mio contributo perché è inutile stare fermi a guardare, lamentandosi di quello che gli altri decidono per noi.
È giunta l'ora di riappropriarci della politica e quindi del nostro futuro!
Read More

24 aprile 2012


Come votare

Premessa
Il 6 e il 7 maggio 2012 si svolgeranno le elezioni Amministrative per l’elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale. Vi è una novità: la riduzione del numero di consiglieri comunali, che passano a 16. Il 20 e 21 maggio 2012 sarà previsto l’eventuale turno di ballottaggio. Il sistema elettorale prevede l’elezione diretta del sindaco nel caso in cui un candidato superi il 50% dei voti validi al primo turno. Mentre viene svolto un doppio turno con ballottaggio nel caso in cui un candidato non superi il 50% dei voti totali al primo turno. All’eventuale ballottaggio risulta eletto il candidato con più voti.

Al primo turno
C’è una sola scheda con il nome dei candidati sindaco, affiancati dai simboli delle liste ad essi collegati. Accanto a ogni simbolo c’è una riga bianca.
I seggi vengono ripartiti in base al numero dei voti ottenuti dalla lista (che dovrà comunque raggiungere la soglia minima del 3%), per cui è FONDAMENTALE votare apponendo una X sul simbolo del MoVimento 5 Stelle:



Se si vuole segnare una preferenza di un candidato consigliere del MoVimento 5 Stelle, sulla riga a fianco del simbolo del MoVimento 5 Stelle si può scrivere il COGNOME di un candidato consigliere, esclusivamente della lista del Movimento 5 Stelle:



Sebbene noi lo sconsigliamo, vi è anche la possibilità di effettuare un voto disgiunto (ossia barrare il simbolo del MoVimento 5 Stelle e barrare il nome di un candidato Sindaco di altra forza politica).

Non si devono segnare simboli diversi dal Movimento 5 Stelle e non si devono scrivere cognomi diversi da quelli della lista del Movimento 5 Stelle, di seguito elencati:

- Carofiglio Giorgio Giovanni
- Cigliola Cosimo
- Custodero Fiorella
- De Donato Annamaria
- Dilauro Marino
- Galiano Madia
- Grieco Giuseppe
- Guglielmi Luciano
- L'Abbate Vito Pietro
- Montanaro Vincenzo
- Pellegrini Vito
- Rotolo Lucia
- Scagliusi Emanuele
- Simone Davide
- Stoppa Matteo
- Zupo Alessandro

Read More

23 aprile 2012


Secondo appuntamento: Mobilità Sostenibile

Segui in diretta streaming: 

Live Video app for Facebook by Ustream

Questa sera alle ore 21,00 in P.zza A. Moro parleremo di Mobilità Sostenibile.
Presenteremo le nostre proposte con il supporto dell'Ing. Roberto Dammicco
Polignano a Mare è diventato il paese degli automobilisti. Con l'arrivo della bella stagione, li vedi aumentare in coda e con essi vedi ripresentarsi puntualissimi i problemi del traffico e dei parcheggi. È arrivato il momento di modificare culturalmente il modo di spostarsi.



Non mancate, Libertà è Partecipazione !!!


Read More

22 aprile 2012


Primo appuntamento: Strategia Rifiuti Zero


Segui in diretta streaming: 

Live Video app for Facebook by Ustream



Questa sera alle ore 20,30 in P.zza A. Moro parleremo della Strategia Rifiuti Zero.
I rifiuti possono essere una risorsa per i Comuni se gestiti con un certo criterio.
Presenteremo la nostra proposta con il supporto dell'Ing. Ambientale Giuseppe Deleonibus ricercatore universitario in gestione dei rifiuti industriali.



Non mancate, Libertà è Partecipazione !!!


Read More

21 aprile 2012


Candidati a 5 Stelle: Cigliola Cosimo


Sono Cosimo Cigliola, ma tutti mi chiamano Mino ed ho 27 anni. 
Diplomato nel luglio 2004, da subito ho esercitato la professione di Geometra lavorando a Polignano e paesi limitrofi. Sono nato in una famiglia semplice, da sempre attenta ai sani principi e ideali, che hanno radicato in me la voglia di perseguire obbiettivi nel rispetto del prossimo, della collettività e dell'ambiente che ci circonda. 

Mi sento particolarmente sensibile al problema della tutela ambientale, specialmente per la gestione dei rifiuti e del territorio ( bellissimo quello in cui viviamo, ma che stiamo distruggendo per l’interesse di pochi ). 
Ho deciso di attivarmi in prima persona perché sono stanco di vedere che le cose attorno a me non vanno come dovrebbero. Così ho deciso di uscire dall’immobilismo generale e nel MoVimento 5 Stelle ho trovato un gruppo di amici, convinti che il cambiamento è possibile, e che tutti uniti possiamo dare il nostro contributo al miglioramento della società in cui viviamo. 

“Le esigenze di molti contano di più di quelle di pochi o di uno”.
Read More

19 aprile 2012


Candidati a 5 Stelle: Scagliusi Emanuele


Ho 28 anni, vivo da sempre a Polignano. Sono uno dei fondatori dell’ ass. “Polignano R-Evolution” espressione del MoVimento 5 Stelle nel mio paese.
Nonostante le diffidenze dei primi tempi, siamo riusciti a far conoscere all'opinione pubblica i temi trattati dal MoVimento. Abbiamo parlato di acqua, di nucleare, di energia, di economia e di rifiuti con iniziative sul territorio e conferenze.
Ogni giorno tramite il nostro blog e la pagina facebook abbiamo diffuso la contro-informazione, quella che non trovi sui giornali locali. Il nostro gruppo si è velocemente allargato, fino a maturare la decisione di creare la lista civica “MoVimento 5 Stelle”.
Per noi è naturale che i cittadini discutano (in internet e nelle piazze ) dei problemi del proprio paese ed insieme trovino la soluzione, senza la mediazione di partiti o altre sovrastrutture.

Sono un informatico, nel corso degli studi sono sempre stato affascinato dalla rapida evoluzione che ha avuto l’informatica nella storia recente, computer che fino a 70 anni fà avevano la grandezza di una casa, adesso sono tascabili. Ma come diceva Ford : "C'è vero progresso solo quando i vantaggi di una nuova tecnologia diventano per tutti."

Credo sia giunto il momento di permettere a tutti di utilizzare al meglio questa tecnologia, per questo nel nostro programma è previsto su tutto il territorio comunale l’accesso a internet GRATUITO come diritto di tutti i cittadini. Gli uffici pubblici devono erogare servizi tramite il web, nel 2012 non è possibile dover perder tempo in file tra un ufficio e l’altro per ritirare un certificato, il Sindaco e tutti gli amministratori devono essere reperibili su Skype.
Negli uffici pubblici l’uso di Linux al posto di Windows ed Office farebbe risparmiare i soldi delle licenze ( a Monaco hanno risparmiato 4 milioni di euro). Nelle scuole bisogna insegnare ai ragazzi ad utilizzare software Open Source, in modo da renderli liberi dal copyright, gli zaini pieni di libri non servono più, ci sono gli e-books!

Le idee ci sono, la tecnologia anche, tocca a te far crescere questa opportunità!!

Il 6 e 7 Maggio VOTA MOVIMENTO 5 STELLE !!!



PS: Non mancate ad i nostri eventi in piazza, insieme ad esperti, ogni sera presenteremo un punto del nostro programma. 


Read More

17 aprile 2012


Appuntamenti Aprile 2012 : Piazza ✩✩✩✩✩

Le nostre idee sono rivoluzionarie, è per questo che utilizzeremo gli spazi che ci sono stati assegnati per la “campagna elettorale” per far conoscere a tutta la cittadinanza le nostre proposte.
Nei prossimi giorni, approfondiremo i punti principali del nostro programma con l'intervento di esperti del settore.
Ecco il calendario degli eventi che si terranno in Piazza Aldo Moro a Polignano a Mare:

- Domenica 22 aprile ore 20.30 : Strategia Rifiuti Zero esperto Ing. Giuseppe Deleonibus
- Lunedì 23 aprile ore 21.00 : Mobilità sostenibile
- Mercoledì 25 aprile ore 21.00 : Turismo
- Giovedì 26 aprile ore 21.30: Connettività
- Domenica 29 aprile ore 21.30: Sanità esperti: Dott. Michele Grieco - Dott.ssa Elisiana Lovero
- Lunedì 30 aprile ore 22.00: Agricoltura esperto Gianni Signorile


Non mancate, vi aspettiamo.

PS: Alcune delle nostre idee che abbiamo presentato a Dicembre 2010




Read More

Candidati a 5 Stelle: Custodero Fiorella



Sono nata a Putignano, ho 27 anni e vivo da sempre a Polignano a Mare.
Dopo aver conseguito la maturità classica, ho proseguito gli studi iscrivendomi al corso di laurea in Scienze dei Beni Culturali e attualmente, sono in procinto di terminare il mio percorso formativo.
Dal momento che il mio interesse è rivolto soprattutto ai beni culturali, come cittadina polignanese ho sempre lamentato la scarsa cura e attenzione nei confronti del nostro patrimonio storico, artistico e archeologico ed è per questo motivo che nel 2004 decisi di offrire la mia collaborazione all’associazione culturale “U Castarill”.
Tuttavia ritengo che per promuovere importanti iniziative in quest’ambito (e non solo), ci sia bisogno della partecipazione e del coinvolgimento di tutti ma soprattutto di un cambiamento ai vertici!
Il cambiamento a mio avviso è realizzabile attraverso il programma proposto dal MoVimento 5 stelle, del quale condivido la democraticità di partecipazione e di innovazione, in grado si soddisfare le esigenze di ogni singolo e di sfruttare al meglio ogni risorsa presente in loco.
L'ora dell'astensionismo è finita: è giunto il momento di pretendere il meglio... per tutti!
Noi ci siamo, ora tocca a te!


Read More

16 aprile 2012


Candidati a 5 Stelle: Simone Davide



Sono Davide Simone e sono nato a Verona nel 1968. Tra il 1985 e il 1995 ho effettuato vari viaggi all'estero, partecipando anche a servizi umanitari nei campi profughi bosniaci in Croazia, nei territori di confine della Thailandia settentrionale e nella regione del Cimborazo in Equador.

Dal 1995 mi sono trasferito a Polignano a Mare, paese natale di mio padre.

Mi occupo di musicoterapia e didattica musicale prescolare e dal 1999 collaboro presso una masseria/laboratorio nei pressi di Cisternino dove si sperimenta la sinergia tra permacultura, pedagogia e arte.

Ho deciso di sostenere il MoVimento 5 stelle di Polignano vista l'importanza di un impegno civico da parte dei cittadini e soprattutto dei giovani in questo delicato periodo storico di cambiamento.


Read More

14 aprile 2012


Presentazione lista candidati MoVimento 5 Stelle con intervento di Beppe Grillo


Domenica 15 aprile alle ore 20,00 presso Piazza San Benedetto a Polignano a Mare, si terrà la presentazione della lista MoVimento 5 Stelle.
Presenterà l'incontro Lello Ciampolillo e ci sarà un intervento in diretta audio/video di Beppe Grillo.

 
Read More

13 aprile 2012


Candidati a 5 Stelle: Zupo Alessandro



Mi chiamo Zupo Alessandro, sono diplomato in Elettrotecnica e Automazione presso l’ITIS di Gallarate.

Parallelamente al mio corso di studi mi sono dedicato allo studio dell’elettronica digitale e della programmazione software, dopo il terzo anno di scuole superiori mi sono affacciato nell’affascinante mondo dei microcontrollori. Nel corso degli anni ho approfondito anche la programmazione software in Visual Basic e C, questo mi ha permesso di creare software residenti su PC e interfacciarli alle mie schede elettroniche tramite porta parallela, seriale o USB.

Attualmente mi occupo di progettazione Hardware, Software e Firmware presso un'azienda che si occupa di Diagnostica Ferroviaria.

Mi sono avvicinato al MoVimento 5 Stelle da curioso cittadino con la voglia di partecipare attivamente, sposando a pieno quello che è non solo un programma politico ma un’esigenza dettata dalla voglia di migliorare questo paese sfruttando i migliori mezzi tecnologici che la società odierna offre.


Read More

12 aprile 2012


I nostri candidati e le nostre idee

Vi presentiamo in maniera molto sintetica alcuni punti del nostro programma che sono invece molto articolati ed approfonditi all'interno del nostro programma completo. Per approfondimenti consultate il nostro programma



 
Read More

Candidati a 5 Stelle: Rotolo Lucia


Salve sono Lucia, classe 1985, tempi in cui era ancora possibile giocare per strada, quando bastava un foglio e qualche penna per divertirci con “nomi cantanti e città”, quando le figurine si trovavano nelle gomme da masticare e con 500 lire se ne compravano tante. Quando la benzina costava meno di 1.000 lire. A pensarci su, ci si rende conto che nonostante la mia giovane età, sembrano esser passati secoli per come la qualità della vita è cambiata.
Nel 2004 ho conseguito la maturità linguistica presso il Liceo San Benedetto di Conversano e subito mi sono messa alla caccia di un lavoro che mi permettesse di diventare autonoma.
Indecisa sulla facoltà universitaria da scegliere, ho preferito rimandare l'iscrizione ed ho impiegato al meglio il mio tempo e le mie energie per cercare qualcosa che mi permettesse di avvicinarmi quanto prima possibile al mondo del lavoro. Ho deciso, quindi, di seguire un corso di formazione per "Incoming e la destagionalizzazione del turismo pugliese". Un corso che mi ha permesso di approfondire la mia passione per il mondo dei viaggi e del turismo, ma che mi ha avvicinata a quella che oggi è la mia professione che svolgo con entusiasmo e passione dall'aprile 2007 presso un tour operator del nostro paese. Nello specifico, mi occupo di tutto quello che è un evento o un viaggio (individuale o di gruppo), dalla programmazione, alla promozione, all'organizzazione, alla vendita e al feedback dei clienti. Una professione che mi ha permesso di sviluppare non solo le mie conoscenze e le mie capacità, ma anche alcuni tratti del mio carattere. Nel 2011, confrontandomi con i miei coetanei, inizio ad interessarmi del Movimento 5 Stelle e decido di esserne parte attiva iscrivendomi all'associazione come socio attivista e partecipando a tutti i loro incontri.
Giorno dopo giorno mi accorgo che le tematiche del MoVimento e le idee che propone sono quelle giuste, anzi sono quelle necessarie per risollevare il paese e scuotere le coscienze dei cittadini. Soprattutto mi accorgo di quanto la mia partecipazione attiva è necessaria per contribuire alle scelte del futuro, nostro e del nostro paese.
Ancorata alla convinzione che il nostro paese può ancora offrirci un futuro, ho deciso di candidarmi, schierandomi semplicemente dalla parte di chi è AVANTI, di chi ha la voglia di fare cose concrete e di definire progetti realizzabili. È arrivato il nostro momento!

Buon Voto a tutti!


Read More

11 aprile 2012


"La Vipera" intervista il Portavoce candidato Sindaco del MoVimento 5 Stelle



- Un passo molto importante candidarsi come Sindaco, secondo il tuo statuto però non puoi fare coalizioni, pensi che questo sia una discriminante?
Al contrario, crediamo sia un valore aggiunto che le altre formazioni politiche non hanno il coraggio di praticare. Le coalizioni sono una gabbia in cui le tue idee vengono sminuite per mediare con le altre componenti. Di solito ne vengono fuori risultati al ribasso che scontentano tutti. Se invece ci si confronta sui contenuti proposti da ogni singola formazione, si alza il livello di conoscenza e la qualità delle decisioni finali. Probabilmente, da un punto di vista elettorale la cosa potrà anche penalizzarci, ma noi, che vogliamo confrontarci con tutti nel merito delle questioni, non siamo però disposti a svendere le nostre idee ed i contenuti che elaboriamo.

- Con la presenza di cinque candidati sindaci ci dovrebbe essere una grossa dispersione di voti, secondo te chi vince?
Ma cosa volete, il partito unico? Cosa significa disperdere voti? Ognuno ha le sue peculiarità e le sue proposte politiche e ci tiene a valorizzarle.
Chi vince secondo noi? Siamo nel fantacalcio esteso alla politica? Non ci interessa rispondere a questa domanda, ovviamente crediamo che i voti dati al MoVimento 5 Stelle servano per cambiare la politica stessa, da praticare con passione e senza bagni di denaro, per costruire una democrazia partecipativa, per una totale trasparenza e rifiutando qualsiasi forma di sclerotizzazione delle posizioni acquisite, tramite un ricambio, nel caso non venga rispettato lo statuto, e comunque con mandati che non vadano oltre le 2 legislature.

- Qualcuno ha detto che sei troppo giovane...
Decidetevi una volta per sempre, i vecchi sono vecchi, i giovani sono troppo giovani, se ci indicate l'età giusta per candidarsi ci attrezzeremo per le prossime elezioni, oppure bisogna togliere il diritto al voto alle fasce d'età non desiderate. A parte l'ironia, ripetiamo, a noi sempre cara, ci teniamo a sottolineare che esistono giovani/vecchi e vecchi/giovani. A domande scontate, risposte scontate.

- Sintetizza in poche parole la tua idea di buona amministrazione
Già il fatto che si chieda cos'è una buona amministrazione vuol dire che si tratta di qualcosa che ancora non conosciamo, qualcosa di complicato su cui fare esercitare i cervelli di grandi studiosi, di intellettuali e di pseudopolitici che non farebbero altro che complicare ancor di più quello che per noi è molto semplice, almeno a livello locale e ancor di più in un paesino di 17.000 abitanti.
Nel nostro programma spieghiamo chiaramente cosa intendiamo per buona amministrazione e quali sono i punti qualificanti nello specifico di Polignano a Mare.
Se proprio bisogna sintetizzare in poche parole il concetto di buona amministrazione, potremmo dire che si tratta di un rapporto dialettico (tesi/antitesi=sintesi) in continua evoluzione, in cui le componenti attive della società e la sua Amministrazione si influenzano in positivo, portando verso l'alto la qualità del confronto e dei risultati per tutta la cittadinanza.

- Un aggettivo per descrivere cosa pensi degli altri candidati
Lontani da noi forme di odio o di risentimenti personali nei confronti degli altri candidati sindaci. Certo, che se si trattasse di fare satira ci potremmo divertire, in stile “Frigidaire” o “Il Male” (riviste mitiche degli anni '70) e non solo nei confronti dei candidati sindaci ma anche di tutti i componenti delle liste.
Siamo sicuri che la cosa sarebbe devastante e quindi ci fermiamo qui.

Intervista pubblicata sul settimanale "La Vipera" nel numero di sabato 7 aprile 2012

 
Read More

Candidati a 5 Stelle: Grieco Giuseppe


Sono Giuseppe Grieco, nato a Monopoli il 13/01/1994, vivo a Polignano a Mare e frequento il liceo classico “Domenico Morea” di Conversano. Nel corso della mia adolescenza ho partecipato alla vita sociale del paese, in primis come membro di due associazioni locali (anche in veste di trombettista, dopo aver concluso con ottimi risultati il laboratorio musicale della SMS “Sarnelli – De Donato”). Dal 2010 collaboro con il settimanale Fax, mentre ho visto nascere e crescere l’ass. “Polignano R-Evolution”, oggi MoVimento 5 Stelle.

Il crescere e l’indole del mio ego, che mi porta a svolgere con zelo ed impegno qualsiasi cosa faccia, mi hanno spinto a guardare con più attenzione al domani: un futuro incerto e precario, che ci spinge a rifugiarci in un eterno presente ed a vivere alla giornata. Al cospetto di una politica ormai logora, nel seno della quale manca l’idea effettiva di lavorare per il prossimo, abbiamo bisogno di una “parola nuova” che cominci a segnare un cambiamento, che scuota le coscienze dei cittadini per un nuovo modo di fare politica. Una politica fatta di idee, fatta soprattutto di erga. Cambiare si può, ma il difficile è arrivare a volerlo veramente. Nel MoVimento ho trovato l’espressione locale del nuovo che si propone, che supera le logiche gerarchiche dei partiti, una realtà che lotta per una democrazia partecipativa basata su un’assoluta trasparenza, per uno sviluppo sostenibile e per costruire una realtà tesa allo sviluppo del benessere collettivo, con l’acqua pubblica; con il miglioramento dei servizi sanitari; con una rete internet civica gratuita ibrida che copra l’intero territorio comunale; mantenendo la moneta in loco etc…

Sono tra i più giovani del MoVimento e con la mia candidatura (naturalmente sono alla mia prima esperienza politica) ho deciso di mettermi in gioco, di non restare “fermo ma non inerte” ad aspettare che le cose cambino, di non continuare a delegare. Perché a qualsiasi età abbiamo il diritto e il dovere di partecipare alla Res Publica e di contribuire al miglioramento della polis.

Memento audere semper


Read More

9 aprile 2012


Candidati a 5 Stelle: Guglielmi Luciano



Nato nel’81, abbandona l’amata Polignano a soli vent’anni e con un diploma in tasca da perito industriale in Elettronica e Telecomunicazioni parte alla volta del nord. Si stabilisce prima in provincia di Varese, successivamente tra Milano e la Brianza dove ci rimane per circa otto anni. Realizza l’idea del ritorno a casa nel 2008 portando con se il proprio bagaglio di esperienze maturate.
Il settore nel quale svolge la sua professione è quello dell’Information Technology. La distanza da casa porta ad apprezzare quello che nella quotidianità risulta scontato, quasi dovuto.
Tornato a Polignano trova un paese diverso da quello che era nelle sue aspettative, più che valorizzato ai suoi occhi risulta solo essere temporaneamente sfruttato.
Si avvicina al MoVimento 5 Stelle da curioso cittadino con la voglia di partecipare attivamente, sposando a pieno quello che è non solo un programma politico ma un’esigenza dettata dalla voglia di mettere a disposizione dei concittadini in primis, di ospiti e turisti di riflesso, la propria partecipazione.


Read More

7 aprile 2012


Pasquetta a 5 Stelle Polignano

Aggiornamento ore 8.20: Siamo rammaricati, ma, a causa delle cattive condizioni climatiche, siamo costretti ad annullare la diretta streaming con Beppe Grillo da Taranto. Alla prima occasione trasmetteremo in differita l'incontro.


Lunedì 9 Aprile il MoVimento 5 Stelle di Polignano a Mare ha ottenuto un grande regalo di Pasquetta per i suoi candidati, per gli attivisti e per tutti i coloro che seguono il MoVimento. In piazza Aldo Moro nel pomeriggio ci sarà il fondatore, Beppe Grillo, in collegamento attraverso un maxi schermo per dare sostegno ai candidati e salutare la piazza di Polignano. Tutti coloro che seguono il MoVimento sono invitati, se lo vogliono anche di paesi limitrofi che non possono avere questo piacere o perché non hanno una lista a 5 stelle, oppure perché non ci sono le amministrative quest'anno nei loro comuni.

Segui l'evento facebook
 
Read More

6 aprile 2012


Candidati a 5 Stelle: Pellegrini Vito


Ho quasi 29 anni e ho sempre vissuto a Polignano a Mare dove attualmente lavoro come geologo libero professionista; dopo essermi diplomato come Perito Agrario ho proseguito gli studi laureandomi appunto in Scienze Geologiche, presso l’Università “Aldo Moro” di Bari, e specializzandomi in Geologia applicata alla risorse naturali, ai rischi ambientali e alla pianificazione territoriale.
Sia per studio che per la mia passione per la natura, non ho potuto fare a meno di osservare come spesso si cerchi di condizionare il territorio sfruttandolo in maniera indiscriminata, e soprattutto, adottando uno stile di vita inadeguato. L’ambiente viene spesso considerato come mera fonte economica da cui attingere in maniera intensiva senza preoccuparsi della sua fragilità e dei pericoli e rischi che può presentare, non a caso, nell’immaginario comune viene inteso come un entità astratta, inesauribile o capace di rimediare ai danni provocati dall’uomo. Gli effetti di un tale modo di pensare e operare, pur essendo ben visibili, vengono spesso dimenticati più o meno volontariamente e si è persa quell’armonia tra uomo e ambiente, che concretamente si traduce in un diverso modo di vivere il quotidiano, e di riflesso, in oculate soluzioni di governo del territorio, che oltre a proteggerlo lo valorizzino apportando benefici sociali ed economici per la cittadinanza.

Se mi sono avvicinato al MoVimento 5 Stelle è perché ne condivido di base il principio di democrazia partecipativa e continuata, che non si esaurisce al momento del voto, e che ha la sua forza nelle idee e nelle capacità di ognuno. Credo fortemente che si deve smettere con l’essere cittadini passivi e continuare a delegare e poi lamentarsi, bisogna invece provare a cambiare la situazione, per quanto difficile possa sembrare, dando il proprio contributo a sviluppare le proposte e a concretizzarle, con le proprie capacità e competenze.


Articolo: Rischi e pericolosità ambientali a Polignano - Pellegrini Vito
Read More

5 aprile 2012


Candidati a 5 Stelle: De Donato Annamaria




Sono nata a Bari il 28/11/1990, ho sempre vissuto a Polignano. Diplomata al liceo scientifico attualmente studio Ing. Civile presso il Politecnico di Bari.
Sono da sempre attenta alla vita politica e da sempre ricerco (e cerco nel mio piccolo di diffondere) l’informazione libera. Negli ultimi anni ho assistito ad un declino totale della politica italiana, declino che ha portato al degrado in ogni campo: ambientale, scolastico, lavorativo, culturale... Ho smesso di credere ai partiti e ho perso la speranza di una loro rinascita. È un sistema che non regge più, perciò va cambiato. Stanca di attendere il cambiamento mi sono chiesta cosa io potessi fare perché il cambiamento accadesse. Nel 2011 mi sono unita al Movimento 5 Stelle di Polignano a Mare dopo aver partecipato alla conferenza Rifiuti Zero (tema a me molto caro). Ho smesso di delegare e ho preso le mie responsabilità in quanto cittadina, in quanto persona umana integra e consapevole del diritto di partecipare attivamente alla res publica. Nel Movimento ho ritrovato tutto quello in cui credo per cui voglio e sento il dovere di lottare: democrazia diretta e partecipativa, legalità, ecologia ed energie rinnovabili, uguaglianza, sviluppo sostenibile, informazione libera, acqua pubblica, sviluppo culturale e sociale..

Ho in seguito deciso di candidarmi perché voglio che i ragazzi come me si sentano non solo rappresentati ma coinvolti: il futuro siamo noi, la mia generazione e quelle dopo. Chi si farà garante del nostro futuro se non noi stessi? Voglio entrare nel sistema non per farne parte ma per cominciare a cambiarlo, portare idee nuove e una mentalità, un punto di vista finalmente diverso! Con la mia candidatura voglio dare il chiaro segnale ai miei coetanei che se vogliamo le nostre voci possono essere udite ed ai più ‘grandicelli’ ricordare che ci siamo anche noi e che abbiamo bisogno della loro esperienza e saggezza per dare a noi e a chi verrà dopo di noi una prospettiva migliore, riconoscendo che ad un certo punto dovranno cedere il passo ad altri, soprattutto quando si sbaglia. Perché la lotta non dev’essere e non è tra giovani e vecchi, ma tra chi è onesto e chi non lo è; tra chi crede nel cambiamento attraverso nuovi modi più giusti e chi vuole ottusamente (o di proposito) portare avanti una politica non più sostenibile.

Sono tra i più giovani del Movimento e qualcuno potrebbe pensare che io sia ‘troppo piccola’. Io credo che bisogna interessarsi della vita del proprio paese anche da prima di compiere i 18anni, tutto quel che viene deciso e discusso a palazzo ci riguarda anche da prima di avere il diritto al voto. A qualsiasi età abbiamo il diritto e il dovere di sentirci coinvolti, di far parte di una comunità in cui ognuno possa esprimersi e contribuire al progresso, in cui tutti si possano sentire uguali pur appartenendo a categorie sociali e di lavoro diverse; in cui nessuno sia “così ricco da comprare un altro e nessuno così povero da vendersi “.

“La terra non è eredità dei nostri antenati, ma in prestito dai nostri figli” proverbio indiano

Annamaria De Donato
Read More

4 aprile 2012


Portavoce (Candidato Sindaco) GIUSEPPE L'ABBATE


Sono Giuseppe L'Abbate nato il 13 marzo 1985 e laureato in Informatica e Tecnologie per la Produzione del Software. Mi interesso di informatica che ritengo la tecnologia del futuro, utile a migliorare la qualità della vita in quanto velocizza, semplifica, promuove i rapporti tra le persone, tra i cittadini e le istituzioni e fornisce una mole enorme di informazioni, a cui tutti possono accedere. Ho rapporti con gruppi interessati seriamente alla tutela dell'ambiente e del nostro territorio. Mi interesso di economia sostenibile, alimentazione naturale, agricoltura a basso impatto ambientale, energie alternative e tutto quello che può riguardare una prospettiva più vivibile e meno schiava di Mercati e Finanza, nuove Divinità che si muovono sopra le nostre teste e contro i nostri interessi reali.

Due anni fa ho deciso di attivarmi in prima persona, al di fuori delle logiche verticistiche dei partiti, e mi sono dedicato alla nascita ed allo sviluppo dell'Ass. Polignano R-Evolution, oggi Movimento 5 Stelle. Per le prossime elezioni comunali sono stato nominato Portavoce della nostra lista, composta da altri 16 candidati ed attivisti del M5S con i quali ho condiviso tante battaglie di sensibilizzazione, di informazione e di protesta in tema di acqua, energia, gestione rifiuti, etc... Siamo una lista in cui l'età media dei componenti è di 28 anni, fatta di lavoratori, studenti e professionisti: ciascuno di noi darà il proprio contributo con le sue competenze e soprattutto con la partecipazione.

Siamo semplicemente dei cittadini, non politicanti di mestiere. Una volta eletti non smetteremo di essere cittadini, anzi, ancor più cercheremo la partecipazione di tutti. Intendiamo fare la buona Politica, quella che riguarda la gestione della Polis, cioè l'Amministrazione della Cosa Pubblica nell'interesse di tutti i cittadini. Non abbiamo velleità di carriere politiche, altrimenti ci saremmo infilati in qualche partito. Il nostro impegno è gratuito, gravoso ed interessato esclusivamente a migliorare la qualità della vita del paese in cui viviamo. Come cittadino attivo ho seguito la politica praticata in questi anni e posso testimoniare lo scandaloso immobilismo di questa (ma anche delle passate) Amministrazioni Comunali, e delle presunte opposizioni che si sono via via alternate. I risultati sono sotto gli occhi di tutti.

Io, candidato sindaco, sono dunque soltanto il Portavoce dell'intera lista: il Movimento 5 Stelle è un'organizzazione non gerarchica, in cui "ognuno vale uno" e non deleghiamo ad altri il nostro impegno e le nostre azioni. Uno degli elementi che da sempre ha portato all'elezione di persone incapaci ed in malafede, è stato il voto familiare e di amicizia che significa occupare la politica per interessi personali o da parte di gruppi precostituiti. Informarsi prima di scegliere, conoscere a fondo i candidati e la loro credibilità, dopo decenni di malapolitica può essere fondamentale. Sostenendoci potrete evitare che la politica si occupi di voi e non voi della politica, smettendo di essere cittadini passivi e questuanti. Non dobbiamo accontentarci di sopravvivere: è il momento di pretendere di vivere in un mondo migliore, non solo sognarlo.

 
Read More

3 aprile 2012


I candidati del MoVimento 5 Stelle Polignano a Mare

Portavoce Candidato Sindaco Giuseppe L'Abbate 13.03.1985




Candidati consiglieri:

Carofiglio Giorgio Giovanni - 04.06.1986 - Musicista
Cigliola Cosimo - 26.02.1985 - Geometra
Custodero Fiorella 13.08.1984 – Studentessa universitaria
De Donato Annamaria - 28.11.1990 – Studentessa universitaria
Dilauro Marino - 09.09.1982 – Edicolante
Galiano Madia – 14.04.1979 - Insegnante
Grieco Giuseppe – 13.01.1994 - Studente
Guglielmi Luciano – 27.06.1981 - Impiegato settore Information Technology
L'Abbate Vito Pietro – 06.03.1982 – Direttore di sala
Montanaro Vincenzo – 09.08.1987 - Chef
Pellegrini Vito – 20.06.1983 - Geologo
Rotolo Lucia – 12.06.1985 – Agente di viaggio
Scagliusi Emanuele - 15.02.1984 – Studente universitario
Simone Davide - 31.03.1968 – Musicoterapista
Stoppa Matteo - 08.08.1981 – Ingegnere elettronico
Zupo Alessandro – 14.06.1982 - Impiegato

Read More

Invito a non ricandidarsi

Nessuna esperienza pregressa in politica, nessun partito alle spalle, la scelta di rinunciare a qualsiasi finanziamento pubblico, nessuna struttura gerarchica interna, ma solo entusiasmo, passione, voglia di cambiamento e di coinvolgere direttamente i cittadini, considerati gli unici detentori del potere decisionale, sia alle urne sia nel corso del quinquennio amministrativo.

Tutti i candidati del Movimento 5 Stelle sentono proprie queste idee, al fine di far crescere ed evolvere il proprio Comune. Sarebbe bello se tale intenzione fosse manifestata anche della casta politica che soffoca il nostro paese e che periodicamente si ripresenta come il “nuovo che avanza”.

Ci siamo chiesti cosa accadrebbe se uno solo degli impegni presi dai ragazzi a 5 stelle fosse esteso a tutti i politicanti attualmente attivi nel nostro territorio.
Ad esempio, i ragazzi del MoVimento si impegnano ad espletare un massimo di due mandati in politica, per poi ritornare al proprio lavoro restando semplici attivisti del MoVimento.

Seguendo questo principio, chi non dovrebbe ricandidarsi??




-Angelo Raffaele Bovino , sindaco uscente, ha già ricoperto per due volte questa carica, in contemporanea è anche consigliere provinciale, ha recentemente dichiarato di aggirarsi nel Municipio di Polignano da appena 18 anni.

-Domenico Vitto, più di due volte consigliere comunale, ha ricoperto anche le cariche di assessore provinciale e consigliere provinciale.

-Salvatore Colella , “Da 34 anni a disposizione della gente” recitava la sua pagina facebook di qualche anno fa.

- Domenico Lomelo, su Wikipedia si legge: " Nel 1978 approda al comune di Polignano a Mare..." e da allora non ha ancora smesso, per brevità diciamo solamente che ha ricoperto diversi incarichi pubblici, a quasi tutti i livelli , da consigliere comunale ad onorevole. E' tra gli 8 baby pensionati pugliesi.

-Simone Di Giorgio, ex-sindaco e consigliere comunale per diverso tempo, nelle ultime dichiarazioni alla stampa sembra aver affermato di non ricandidarsi.

- Angelo Focarelli, più di due volte consigliere comunale, in passato anche assessore.

- Modesto De Girardis , ha ricoperto le cariche di assessore e consigliere comunale.

- Francesco Paolo Frugis, più di due volte consigliere comunale, anche lui dichiara a fasi alterne di non volersi ricandidare.

- Eugenio Scagliusi, ex-Presidente del Consiglio Comunale, anche lui ha espletato due mandati.

- Vito Onofrio Torres, attuale Presidente del Consiglio Comunale, anche lui da piu di due mandati in politica.



- Altri che hanno già compiuto due mandati nel consiglio comunale : Mario Pasquale Pellegrini, Vito Giuliani e Vito Antonio Ramunni

L'elenco a causa della nostra giovane età è sicuramente incompleto, siamo pronti ad integrarlo con le vostre segnalazioni, in ogni caso speriamo di aver reso l'idea.
Read More